Le notifiche internazionali ed il recupero transfrontaliero del credito

Le notifiche internazionali ed il recupero transfrontaliero del credito

SOMMARIO: 1 LE NOTIFICHE INTERNAZIONALI – 1.1. Le notifiche di atti giudiziari tra stati membri dell’Unione Europea – (a) Il campo di applicazione del regolamento (b) Le caratteristiche del regolamento 1393/2007 del 13 novembre 2007- (i) La rapidità (relativa) nella trasmissione degli atti (articoli 4 e 6).- (ii) La Certezza (relativa) delle operazioni di notifica (articoli 6, 9 e 10); iii) Le Garanzie per diritto di Difesa (articoli 5 e 8 Regolamento 1393/2007)- (c) Gli altri modi di notificazione ammessi dal regolamento 1393/2007 – 1.2 Le notificazioni di atti giudiziari italiani in Francia ; 2- IL RECUPERO INTERNAZIONALE DEL CREDITO – 2.1 La procedura europea di ingiunzione di pagamento – a) Elementi generali i) Le caratteristiche della procedura europea di ingiunzione di pagamento ; ii) Una procedura facoltativa; iii) Una procedura Uniforme; iv) Una procedura che garantisce il Diritto di difesa ; – 2.2- Il Titolo esecutivo europeo (TEE) – a) Le caratteristiche della procedura di titolo esecutivo europeo ; i) Une procedura semplice ; ii) La procedura del TEE è relativamente, sicura e prevedibile; iii) La procedura del TEE è relativamente, Garantista del diritto di difesa; – 3- LA PROCEDURA DI RICONOSCIMENTO ED ESECUZIONE DELLE SENTENZE IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE 3.1 – Il riconoscimento delle sentenze intra-europee in materia civile e commerciale 3.2- L’esecuzione delle sentenze intra-europee in materia civile e commerciale – 4 IL RECUPERO DEL CREDITO DA PARTE DEL CREDITORE ITALIANO SUL DEBITORE FRANCESE