L’esportazione delle opere d’arte: l’autocertificazione.

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. Le novità introdotte dalla Legge 4 agosto2017 n.124. – 2.1 In particolare. Lo strumento dell’autocertificazione. – 3. Il decreto ministeriale del 17 maggio 2018, n.246. – 4. Il decreto ministeriale n.305 del 9 luglio 2018. – 5. Conclusioni.

  1. Premessa.

Come noto, il 3 maggio 2017 è stato approvato dal Senato della Repubblica con il voto favorevole dell’aula (158 favorevoli, contro 110 contrari) il c.d. “DDL Concorrenza”, il quale, con l’introduzione degli articoli 176 e 177, ha modificato l’articolo 68 del Codice dei Beni culturali (D.Lgs. n.42/2004), afferente la circolazione internazionale delle opere d’arte.

Il testo, dunque, tra i vari provvedimenti, è intervenuto anche nell’ambito del mercato dell’arte, introducendo importanti modifiche normative che attengono la semplificazione della circolazione internazionale delle opere d’arte e degli oggetti d’antiquariato.

Il DDL Concorrenza è divenuto Legge con l’entrata in vigore della Legge 4 agosto 2017, n. 124 – “Legge annuale per il mercato e la concorrenza”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.189 del 14 agosto 2017.

Clicca qui per leggere l’intero articolo