Aspetti giuridici della Street Art

SOMMARIO:
1. Premessa. – 2. L’inquadramento della Street Art nell’ambito del diritto d’autore. – 3. Gli elementi distintivi della Street Art. – 4. Profili di diritto civile. Quali strumenti a tutela del proprietario dell’immobile? – 5. Profili di diritto penale – 6. Conclusioni.


1. Premessa.

 

“I graffiti sono stati utilizzati per dare inizio a rivoluzioni, fermare le guerre, e in generale sono la voce delle persone che non sono ascoltate”.
-Banksy –

 

Tra i nuovi soggetti emersi negli ultimi decenni in ambito artistico, i c.d. “Street Artists” hanno ottenuto un riconoscimento e un’attenzione mediatica sempre maggiore.
La loro notorietà discende, in primo luogo, dall’impossibilità di collocarli ancor prima che giuridicamente, all’interno del settore dell’arte contemporanea in una specifica categoria o corrente, stante la capacità degli Street Artists di sconvolgere e disorientare il pubblico con le proprie iniziative artistiche.

In tal contesto, si intende rispondere con questo articolo al primo spontaneo quesito che sorge volendo affrontare la Street Art da un punto di vista legale: esiste una definizione giuridica di Street Art?